Vivaio

Le Grotte di Postumia offrono riparo a più di 150 specie animali. Alcune di esse, le più interessanti, si possono conoscere da vicino. Tra loro il protagonista indiscusso è il proteo.

PJ 2018 vivarij parallax 2

Per gli esploratori e i visitatori

Il Vivaio si trova nella Galleria dei Nomi nuovi, a 50 metri dall'ingresso alle Grotte di Postumia. È composto da due parti: quella della ricerca e quella espositiva. La parte della ricerca, il cosiddetto laboratorio, viene utilizzata per scopi scientifici e per l'esplorazione. La mostra biospeleologica, allestita nella parte espositiva, presenta in modo piacevole ai visitatori i termini fondamentali della carsologia e della speleobiologia, le particolarità dell'ambiente sotterraneo e gli esemplari più caratteristici delle nostre specie animali ipogee. L'attenzione più grande è rivolta al proteo.

Le misteriose creature del mondo sotterraneo

Proteo (Proteus anguinus)

Il proteo, essendo lungo dai 25 ai 30 centimetri, è il più grande tra gli animali ipogei ed è l'unico vertebrato in Europa legato unicamente alla vita nel mondo sotterraneo. Si tratta di un animale che si è adattato completamente alla vita nel buio. Si nutre di gamberetti, vermi, lumache ed altri invertebrati acquatici. Vive fino a 100 anni e può stare senza cibo anche per diversi anni. Nel 2016 il pubblico mondiale ha seguito appassionatamente l’eccezionale nascita dei piccoli di drago.

Coleottero dal collo minuto (Leptodirus hochenwarti)

Nel settembre del 1831, 13 anni dopo la scoperta delle parti più belle delle Grotte di Postumia, Luka Čeč fece un’altra scoperta. Sotto al Grande monte, su uno speleotema, trovò un piccolo coleottero marrone, che per la sua forma curiosa ricevette il nome di Coleottero dal collo minuto. Infatti, il coleottero presenta un addome prosperoso, un torace particolarmente sottile e zampe allungate. La scoperta del coleottero all’interno di una grotta smentì ciò che si credeva fino a quel momento, ovvero che le grotte fossero prive di vita. Nacque un nuovo campo scientifico – la biospeleologia.

Visitate il Vivaio

Il Vivaio è aperto alle visite secondo l’orario stabilito per l’accesso alle Grotte di Postumia. Apre mezz’ora prima della prima visita alle Grotte e chiude mezz’ora dopo l’ultima entrata alle Grotte di Postumia. La visita non è guidata, perciò avete tutto il tempo che desiderate per poter visitare la mostra seguendo il vostro ritmo.

Prima della visita si consiglia di prendere visione delle informazioni importanti.