L’Abisso del Pivka e la Grotta Nera

Le due meraviglie carsiche, l’Abisso del Pivka e la Grotta Nera, sono le ultime due grotte lungo il flusso sotterraneo del fiume Pivka, prima che questo si perda definitivamente nel terreno per poi riapparire nel Cavernone di Planina.

Un’esperienza doppia di meraviglie carsiche

L'ingresso alle due grotte si effettua attraverso una conca di sprofondamento. L'ingresso alla Grotta Nera è alquanto pianeggiante, mentre quello per l’Abisso del Pivka presenta delle pareti verticali. Le due grotte sono dei begli esempi di grotte che si sviluppano lungo il flusso  sotterraneo del fiume, sopra il quale è crollato il soffitto. La Grotta Nera vanta belle forme di deposito calcareo, mentre la maggiore attrazione dell’Abisso del Pivka è soprattutto la vista sul fiume, specialmente nei periodi in cui il livello dell'acqua è alta.

L’Abisso del Pivka

L'ingresso all’Abisso del Pivka dista cinque chilometri dalle Grotte di Postumia. Bisogna scendere per 317 scalini a 65 m di profondità. La grotta è lunga 5 chilometri, per le visite turistiche sono stati adeguati due chilometri. Questo percorso dispone anche di un impianto di illuminazione elettrica. Il sentiero si snoda lungo il fiume Pivka verso la Grotta Nera per poi passare all'uscita in superficie e ritornare attraverso il bosco.

La Grotta Nera

La Grotta Nera un tempo era conosciuta come una grotta indipendente, in seguito gli speleologi l’hanno collegata al sistema ipogeo delle Grotte di Postumia. La Grotta, della lunghezza di 3,3 chilometri, attira i visitatori con le sue grandi sale, le gallerie orizzontali e le grandi formazioni calcaree di colore scuro che danno il nome alla Grotta. La Grotta è adatta soprattutto per coloro  che amano le grotte, che vogliono fare un’esperienza diversa con passeggiate più impegnative e attraverso le barriere acquatiche.

Per gli amanti dell’adrenalina

Le due grotte si possono visitare anche nell'ambito della visita d'avventura. Le visite d'avventura sono destinate a tutti coloro che vogliono visitare quelle parti delle grotte chiuse alle visite di massa, fare esperienza nel percorrere i passaggi più difficili, attraversare le barriere acquatiche e provare l’esperienza della speleologia. Le visite si effettuano a piccoli gruppi, accompagnati da guide qualificate, e sono suddivise in tre livelli di difficoltà.

Nei mesi estivi approfittate dell’offerta speciale della visita trekking “Attraverso le Grotte di Postumia, verso l’Abisso del Pivka e verso la Grotta Nera” – ogni giorno alle ore 12.00.

Visitate l’Abisso del Pivka e la Grotta Nera

La visita dell’Abisso del Pivka e della Grotta Nera dura un’ora e mezza, per la visita non sono necessarie attrezzature particolari. Le visite classiche delle grotte sono organizzate nei mesi di giugno e agosto, due volte al giorno. L’entrata si trova presso il campeggio situato accanto all’Abisso del Pivka. I biglietti d’ingresso possono essere acquistati nel Parco delle Grotte di Postumia oppure presso la reception del campeggio Abisso del Pivka.

Prima della visita si consiglia di prendere visione delle informazioni importanti.